Sei ori, cinque argenti e otto bronzi: un bottino di tutto rispetto per la Canottieri Ravenna alla Regata Regionale Aperta disputatasi domenica 3 giugno sulle acque di casa del lago della Standiana. In una bellissima giornata di sole si sono sfidati quasi 500 atleti provenienti da Emilia Romagna, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Umbria e Toscana.

La squadra agonistica allenata da Valeria Catescu porta a casa tre ori, un argento e quattro bronzi. Nicola Catenelli vince la propria serie di finale del singolo Senior maschile. Argento, invece, nella stessa specialità, per Gergo Cziraki. I due canottieri ravennati uniscono poi le forze in doppio Senior vincendo davanti a Padova e Maggi.

Bella prestazione del quattro di coppia Ragazzi, con a bordo Valerio Prestigiovanni, Victor Kushnir, Lavr Shtepa e Gabriele Fantin che precede Nettuno e Giudecca.
Federico Vannini vince il bronzo nella gara del singolo Pesi Leggeri dietro a Viareggio e Terni.

Bel terzo posto anche per Victor Kushnir e Valerio Prestigiovanni nel doppio Ragazzi, preceduti solo da Terni e Sile. Nelle finali del singolo Ragazzi maschile, due medaglie di bronzo per la Canottieri Ravenna: le vincono prima Gabriele Fantin e poi Lavr Shtepa. Un oro, quattro argenti e due bronzi sono invece le medaglie conquistate dalla squadra giovanile allenata da Giacomo Gasperoni.

L’oro è quello vinto da Lorenzo Cinque nel singolo Allievi B2 davanti a Maggi e Treviso. Argento per Arianna Putyak nel singolo Cadetti femminile, dietro a Nettuno. Altri due argenti vengono dal singolo Cadetti maschile: nelle rispettive finali salgono sul secondo gradino del podio sia Marco Prati che Valerio Ghetti. Secondo posto anche per Samuele Bartolucci nel singolo Allievi C dietro a Ospedalieri Treviso.

Due bronzi al femminile nel singolo Allievi C: nelle loro rispettive gare giungono terze sia Agnese Dassani che Chiara Petruzzellis. Medaglia di bronzo anche per il quattro di coppia Cadetti con a bordo Edoardo Sanpaoli, Marco Prati, Valerio Ghetti ed il piacentino Fadda. Sesto posto, invecde, per Edoardo Sanpaoli nel singolo Cadetti

La squadra Master della Canottieri porta invece a casa due medaglie d’oro ed un bronzo. Vittoria per il quattro di coppia Master della Canottieri Ravenna con a bordo Paolo Platamone, Fabrizio Borghesi, Miani Marcello e Thomas Cervellati. Nella stessa gara, bronzo per Roberto Focaccia che gareggiava con il Garda Salò. Nel singolo Master, vittoria per Fabrizio Borghesi davanti a due equipaggi del Cus Ferrara. Nella stessa gara, quinto posto per Filippo Laghi.

Inoltre, la ravennate Alice Casadei, quest’anno in forza alla Vittorino da Feltre, ottiene un oro e un argento: l’oro nel quattro di coppia ragazzi femminile, l’argento nel singolo femminile. A queste medaglie si sommano i due ori vinti da Donato Traversa nella Regionale svoltasi sempre domenica 3 giugno a Taranto. Vittoria per Traversa sia nel singolo Master, davanti a cus Bari e Lega Navale Brindisi, che nel doppio Master assieme a Colaci del Barion, precdendo due equipaggi brindisini.

Dopo questa regata regionale, entra nel vivo il giugno del canottaggio: dal 16 al 17, infatti, si terranno a Varese i Campionati Italiani Senior, Junior e Pesi Leggeri. Il 30 giugno, invece, al lLago di Comabbio, sarà il momento dei Campionati Italiani Ragazzi Under 23 ed Esordienti